CHI SONO

Dottore in Psicologia , specializzato in Psicoterapia, Terapia Bioenergetica e Accademico di merito,
dopo dedicato svariati anni in diversi reparti presso l’Ospedale di Udine, sia come Psicologo che
come Docente, ho avviato nel 1979 il mio Studio.

Nel corso della mia carriera, gli studi e le esperienze mi hanno permesso affiancare le mie
specializzazioni tradizionali con altre competenze della Medicina Orientale, che ora metto a
disposizione dei miei pazienti per strutturare efficacemente i loro percorsi.

percorso e specializzazioni

pubblicazioni

” Tutto è ovunque e tutto è uno e uno è tutto. “

– Plotino

il mio simbolo

Già parte dello stemma di famiglia, l’Uroboro, o uroburo, o uroboros o ouroboros, raffigura un serpente o un drago che si morde la coda, formando un cerchio senza inizio né fine. È per questo considerato simbolo del “divenire”.

È un simbolo molto antico la cui rappresentazione si perde nella notte dei tempi.
La sua più antica raffigurazione la si trova nella tomba di Tutankhamon della XVIII dinastia, ma è diffuso nelle pitture e negli scritti di molte civiltà.

Il concetto di “cambiamento” viene rappresentato dai suoi diversi significati: si riteneva che il suo veleno, come le piante e i funghi, avesse il potere di guarire o donare una coscienza espansa e che dal suo veleno potesse essere estratto l’Elisir di Lunga Vita o d’Immortalità.
Il cambiar pelle tipico dei serpenti, lo rende un simbolo di rinnovamento e rinascita perpetui, che conducono all’immortalità.

Rappresenta l’eterno divenire, la ciclicità e la dualità delle cose, come lo Yin e lo Yang e, soprattututto, che gli opposti si completano. In chiave più moderna e in psicanalisi, diventa il simbolo archetipico della condizione indistinta che precede lo sviluppo della personalità.

Si inizia da un incontro…

Compilando il form sarà possibile inviare immediata richiesta per un incontro conoscitivo con il Dott. de Corato.